La fiera del gioco di londra sempre più appetibile

giochi d'azzardo

Ice Totally Gaming, la più grande fiera di gioco a livello internazionale, che si terrà a Londra, sta diventando sempre più appetibile e la manifestazione del prossimo febbraio 2017 conterà addirittura ben 91 organizzazioni di gioco provenienti da 34 nazioni diverse che, per la prima volta, si affacceranno a questo scenario avveniristico. D’altra parte, questo evento che tratta anche il mondo delle videolottery online è il più grande nel settore del gioco B2B e, naturalmente, è per questo motivo che anche “nuove” organizzazioni vogliono partecipare “ad una grande festa” che riscuote, di anno in anno, sempre maggiore successo, interesse e numero di visitatori assai interessati.

Vale proprio la pena di elencare le “nuove proposte” di questa kermesse che sono: Belize, Isole Vergini Britanniche, Curacao, Repubblica Ceca, Polonia, Russia, Slovenia, Svezia ed Ucraina, Rmenia, Belgio, Bulgaria, Cambogia, Canada, Estonia, Francia, Germania, Hong Kong, Irlanda, Israele, Italia, Lituania, Malesia, Moldavia, Svizzera: tutti con la presenza di un nuovo espositore ciascuno. Invece, i Paesi più rappresentati sono costituiti dal Regno Unito, Malta, Stati Uniti, Cina, Cipro e Taiwan, Filippine, Spagna, Serbia.

Tutta questa massiccia partecipazione è “giustificata” dal vasto programma di ricerca che, dietro le quinte, l’organizzazione dell’evento “mette in campo”, contattando i clienti ed i visitatori e questo è senza dubbio uno dei principali motivi per i quali la partecipazione ad Ice è così “ambita”: è sopratutto la possibilità e l’opportunità che si offre “su un piatto di argento” alle varie aziende di incontrarsi con nuove imprese e, quindi, con potenziali nuovi fornitori, instaurare nuovi rapporti di affari e di conoscere le idee di altre “squadre” che, indubbiamente, accrescono il bagaglio di ognuno ampliandolo. È proprio così che si “fa crescere” il gioco, nel suo complesso, e lo si fa diventare sempre più appetibile ed in linea con le esigenze di ciascuno.

Senza ombra di dubbio, grandi eventi business to business come Ice Totally Gaming contribuiscono ad ampliare gli orizzonti e ad incontrare gli “innovatori” più noti ed anche particolari e “speciali” fornitori del settore ludico. Ma quello che secondo chi scrive è veramente importante ed unico riferito ad Ice è che gli espositori, sopratutto coloro che partecipano per la prima volta e quindi possono ritenersi giustamente “spaesati”, sono effettivamente in contatto con tutto il mondo del gioco e così viene offerta ai visitatori ed ai partecipanti una prospettiva internazionale di questo fenomeno, e portano una nuova dimensione del settore trasmettendo la sua vitalità, il suo divertimento e “lo spettacolo” che ogni apparecchiature può contribuire a presentare.

Ice Totally Gaming è veramente l’unico evento B2B di gioco e di slot machine dei bar online che unisce i suoi due grandi comparti: quello online e quello offline. Il tutto caratterizzato da idee assolutamente innovatrici nel mondo delle scommesse e dei casinò, senza parlare del bingo, lotterie e mobile, online e gli ultimi “giochi di strada”. Ice diventa, in questo modo, una vetrina internazionale sul gioco d’azzardo, tenendo presente che l’ultima manifestazione di questo 2016 ha attirato a sé presenze per 28.487 unità provenienti da 150 nazioni. Tutti, quindi, in attesa del prossimo febbraio e di quello che ancora Ice può riservare… e non sarà come sempre poco!